top of page

Acquistare casa con Prestito o Cessione del quinto

Aggiornamento: 26 feb


acquisto casa con cessione del quinto

Prestito e Cessione del Quinto: quali sono le differenze?


Spesso, quando si decide di fare un grande passo come acquistare casa, le famiglie o i futuri proprietari hanno bisogno di un supporto economico in liquidità per poter affrontare le grandi spese, come potrebbe essere l’acquisto di una nuova abitazione.

Per questo motivo si cerca di ottenere un finanziamento, che può essere di diverso tipo in base alle necessità, alle possibilità e alla finalità della richiesta.


Ma quali sono i finanziamenti per comprare casa?

Oltre al mutuo, è possibile usufruire di altre opzioni per ricevere un prestito economico, come la cessione del quinto.

Cos’è la cessione del quinto? Che differenza c’è con un prestito personale?


In questo articolo vedremo insieme quali sono i finanziamenti disponibili, come funzionano, e le differenze tra cessione del quinto e prestito personale.


Indice contenuti



 

Quali sono i finanziamenti per comprare casa?


Come già detto, per avere una somma di denaro disponibile per le famiglie alcune volte è necessario rivolgersi a una banca oppure a un istituto di credito per richiedere un prestito - anche di somme ridotte, per far fronte ai bisogni del richiedente.


Quando si decide di acquistare casa, ci sono diverse opzioni disponibili tra cui scegliere, tra cui il mutuo, ma anche il semplice prestito personale o la cessione del quinto.

Ogni opzione è più o meno indicata per l’acquisto di una casa: tutto dipende dalle possibilità del richiedente e dalle motivazioni della scelta.


Prima di decidere quale opzione scegliere, è sempre necessario avere un quadro chiaro delle proprie possibilità e dei proprio bisogni.

Vediamo insieme quali sono le opzioni di finanziamenti disponibili per l’acquisto di una casa.


Il mutuo


La modalità di finanziamento con mutuo è sicuramente la più facilmente associata all’idea dell’acquisto di una casa: vediamone brevemente i dettagli più importanti.

Per informazioni più dettagliate rivolgersi alla banca o all’istituto di credito prescelti.


Per i grandi progetti il mutuo è il più indicato perché prevede la possibilità di richiedere importi maggiori - e di conseguenza tempi di restituzione del debito più lunghi.

I tassi di interesse applicati possono essere fissi o variabili, in accordo con le modalità e l’istituto di credito scelto per la richiesta.


Inoltre, per il mutuo è necessaria una garanzia ipotecaria sull’immobile.

La banca stipula un accordo con il richiedente, che ha l’obbligo di esplicitare in che modo questo prestito verrà impiegato: nel caso del mutuo, appunto, l’acquisto di un immobile.


Il prestito personale


Dopo aver descritto velocemente il mutuo, parliamo anche del prestito personale, un’altra modalità di finanziamento che può essere utile se si ha bisogno di un supporto economico per varie motivazioni. Infatti, il prestito così inteso è la prima delle opzioni disponibili con cui è possibile ottenere liquidità non vincolata a un bene o a un servizio acquistato.


Questo significa che non è necessario dichiarare l’uso che si farà del prestito e non è necessario ipotecare l’immobile. Per questo motivo, questa opzione prevede rischi maggiori per la banca che emette il prestito: ecco perché ha un costo maggiore.

Per il richiedente invece ha il vantaggio di avere una rata costante, in quanto questa opzione prevede un finanziamento a tasso fisso con rate costanti.


Cessione del Quinto


Diverso sia dal mutuo che dal semplice prestito personale è il finanziamento con cessione del quinto: anche questa modalità non è vincolata a un bene o a un servizio acquistato.


Ma cos’è la cessione del quinto?


Storicamente, il finanziamento con cessione del quinto nasce in Italia negli anni Cinquanta: è una modalità di prestito che permette di rimborsare la somma ricevuta cedendo il 20% (un quinto, appunto) del proprio reddito netto mensile, che sia derivato da uno stipendio o dalla pensione. Di conseguenza, ha un tasso fisso calcolabile mensilmente.


Quindi, il finanziamento con cessione del quinto è strettamente legato al lavoro svolto dal richiedente oppure alla pensione che percepisce.

Infatti quando parliamo di differenze tra i finanziamenti questo è un punto importante che va approfondito.


Quali sono le differenze tra prestito personale e cessione del quinto?


Le differenze tra prestito personale e cessione del quinto si basano sulle modalità di richiesta, sui prerequisiti necessari per la richiesta e anche dalle modalità di restituzione del debito.


È possibile richiedere la cessione del quinto a dipendenti privati o pubblici e ai pensionati. Questo accade perché la cessione del quinto è una trattenuta diretta in busta paga o dal cedolino della pensione: è un importo che l’azienda - in caso di richiedente lavoratore, o l’ente che eroga la pensione - versa direttamente all’istituto di credito con cui è stato stipulato l’accordo di finanziamento.


Per questo motivo, il richiedente deve essere un lavoratore a tempo indeterminato, e deve avere un’anzianità di lavoro per cui ha raggiunto una quota di TFR adeguata eventualmente a coprire il debito.


Proprio per questa ragione a livello di rischi per la banca, la cessione del quinto è sicuramente l’opzione più sicura, perché comporta una doppia garanzia.


La cessione del quinto, così come il semplice prestito personale, sono più indicati per somme di denaro minori rispetto a quelle erogate da un mutuo.


Finanziamenti con Abitabene per l’anticipo sulla casa


I nostri anni di esperienza nell’immobiliare ci hanno permesso di creare un rapporto di trasparenza e fiducia con i nostri clienti, che si affidano a noi per costruire i propri sogni.



finanziamento acquisto casa


Abitabene, come partner BperBanca e Prestito Smart, aiuta i futuri acquirenti a soddisfare le richieste di mutuo e di finanziamento, anche con cessione del quinto.


Come?


Sia il prestito personale che la formula con cessione del quinto sono modalità utili per richiedere liquidità per l’anticipo iniziale per l’acquisto di un immobile con Abitabene.

Le nostre formule di incentivi e finanziamenti ti permetteranno di fermare l’acquisto della tua nuova casa con piccole rate mensili tramite la cessione del quinto, o un prestito su misura per te.


Es: Prenota subito la tua Villa Maxa a Ostia Antica con un

anticipo di €5000 + € 1000 al mese

tramite i finanziamenti di cui sopra.


La cessione del quinto è una formula vantaggiosa per molte categorie di lavoratori e anche pensionati!


Hai un appartamento? Abitabene permuta la tua casa


E se hai una casa o un appartamento da vendere, Abitabene pensa anche a questo: con la sua formula PERMUTA ti aiuta a vendere la tua casa facendo coincidere i tempi di consegna della tua nuova Villa con la vendita del tuo immobile.


Approfitta delle vantaggiose opportunità per vedere il tuo sogno realizzarsi: vivere la villa che hai sempre desiderato, a prezzi ridotti e con formule vantaggiose.


 

Vieni a trovarci nel nostro ufficio vendite, ti aspettano foto, video e render 3D delle nuove Ville Maxa.


Scopri subito tutti i dettagli delle nuove Ville Maxa, contattaci per un appuntamento nel nostro ufficio vendite in Via Alessandro dal Bosco, a Ostia Antica, a due passi dal cantiere delle nuove Ville.


+39 351 6910015


ABITABENE.

È un imperativo.

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page